RINOPLASTICA VERSO RINOSETTOPLASTICA: PERCHE’ NON SONO LA STESSA COSA

Marzo 26, 2024 0

home - Chirurgo plastico Varese

“Il mio naso è troppo grande, ha una specie di gobba, la punta pende verso il basso”. Queste sono solo alcune delle espressioni che lamentano quelle persone che desidererebbero modificare il loro naso, renderlo più proporzionato o meno evidente. Tutti questi desideri puoi esaudirli oggi grazie alla chirurgia estetica grazie a la rinoplastica e la rinosettoplastica.

Che cos’è la rinoplastica e che cos’è la rinosettoplastica?

La rinoplastica è una delle procedure di chirurgia plastica più popolari a livello globale.

È un intervento di chirurgia estetica che viene utilizzato per modificare la morfologia di una piramide nasale, e quindi di un naso, che può essere troppo pronunciato o troppo curvo, con una punta cadente o una struttura troppo pronunciata.

Come già accennato, quindi, modifica la struttura esterna del naso e rende quindi il volto più armonico aiutando il paziente ad ottenere un risultato più vicino al modo di percepire la propria immagine. E’ un aiuto concreto che elimina imbarazzo o paranoie spesso causa di svariati malesseri psicologici.

La rinosettoplastica è un intervento chirurgico che, invece, modifica le strutture interne del naso. Non parliamo quindi di un cambiamento della forma o della dimensione del naso, bensì delle parti interne, del cosiddetto setto nasale appunto.

La differenza tra la rinoplastica e la rinosettoplastica è proprio questa: la rinosettoplastica modifica sia la parte esterna del naso, sia il setto nasale e spesso anche i turbinati; mentre la rinoplastica è un intervento puramente estetico.

La rinosettoplastica, oltre ad agire sulla componente estetica, deve mirare a risolvere i problemi di respirazione: ostruzioni nasali, irritazioni faringee ricorrenti dovute ad una respirazione prevalentemente boccale, apnee notturne e molto altro. La corretta respirazione, in genere, si ristabilisce in un tempo variabile che può essere di giorni o settimane. 

E’ vero anche che, in moltissimi casi, entrambi gli interventi chirurgici vengono eseguiti contemporaneamente. Si agisce sulla parte estetica e, se necessario, vengono modificate le strutture interne per ripristinare una corretta e sana respirazione.

OTTENERE UNA NUOVA FORMA DEL NASO PER RICONOSCERSI MEGLIO

A volte, la paura di sottoporsi ad un intervento di rinoplastica, può essere quella di stravolgere in modo eccessivo gli equilibri del volto, non riconoscendosi più una volta ottenuto il nuovo naso.

In generale, la filosofia della chirurgia plastica moderna, è quella di non stravolgere la fisionomia della persona, pur eliminando il difetto. Dopo un intervento di rinoplastica, la persona non deve percepire difficoltà nel riconoscersi allo specchio, bensì guadagnare sicurezza e benessere personale dal risultato ottenuto. Ecco perché, in fase di primo consulto con il chirurgo plastico, si analizzano attentamente le caratteristiche della persona e del volto. Infatti, la consulenza preoperatoria con il chirurgo è un passo cruciale per garantire che le aspettative del paziente siano realistiche e che il piano di trattamento sia personalizzato alle sue esigenze.

Ogni intervento chirurgico di rinoplastica deve essere eseguito tenendo conto dei lineamenti e di tutte le peculiarità che ogni persona possiede. Un bravo chirurgo, non eseguirà mai un naso prendendo spunto da un’immagine di esempio che non considera il volto del paziente in questione.

Il naso, non deve catturare l’attenzione, non deve apparire artificiale o troppo diverso dal resto del volto. Tutto deve essere in armonia e, soprattutto, nessun dettaglio deve essere trascurato, anche perché i risultati saranno permanenti. Una della caratteristiche che rendono la rinoplastica un intervento chirurgico così richiesto ed efficace, è che i suoi risultati saranno visibili nel tempo.

Mentre il gonfiore e i lividi possono nascondere i risultati immediati, i cambiamenti apportati durante una rinoplastica diventano permanenti nel tempo. I pazienti possono godere dei risultati finali una volta che il naso è completamente guarito, e di norma, la forma finale del naso raggiunge il suo apice dopo qualche mese. Insomma, funzionalità e miglioramento nella respirazione con la rinosettoplastica, e miglioramento estetico visibile con la rinoplastica. Se hai bisogno di entrambi, non ti preoccupare, si possono eseguire durante lo stesso intervento chirurgico!

Se vuoi intraprendere questo percorso verso la rinoplastica, puoi consultare tutti i dettagli dell’intervento chirurgico quii!

 


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Copyright by Crisalix.com 2023. All rights reserved.