I SEGNI DEL TEMPO SUL VISO: TUTTO SUL LIFTING FACCIALE

Novembre 10, 2023 0

tutto - Chirurgo plastico VareseI segni del tempo che si manifestano gradualmente sul corpo sono molteplici. A volte si verifica una perdita di tono muscolare o il deposito di grasso in eccesso in alcune aree del viso e collo. Il viso è un chiaro specchio di come ci sentiamo e di tutto ciò che assorbiamo quotidianamente. L’età che avanza a volte è solamente una delle tante cause che portano un paziente a sentire la necessità di intervenire per restituire al volto luminosità e vigore. Il lifting di cui parleremo in questo articolo, interviene soprattutto su rughe nasolabiali e i cedimenti del collo. Sono molte le domande ed i dubbi attorno a questo argomento, ecco perché partiremo proprio dalle domande più frequenti che vengono sottoposte al chirurgo in fase di consulenza.

 

DOMANDE FREQUENTI E CURIOSITÀ SUL LIFTING FACCIALE

“Il risultato sarà finto ed innaturale?

Il risultato ottenibile con il lifting non è per nulla finto. Il compito di questa procedura è infatti quello di riposizionare i muscoli facciali e i tessuti cutanei eliminando semplicemente la pelle in eccesso. La ritidectomia (il nome tecnico) non altera minimamente la fisionomia del volto e tantomeno l'espressività: la mimica facciale non è ridotta o impedita come spesso si crede, e l’immagine del volto sarà la stessa. L’unica differenza è che il viso appare più riposato e tonico, con una freschezza di qualche anno in meno.

“È un intervento rischioso e molto doloroso?”

Come tutte le procedure chirurgiche, anche il lifting non esclude del tutto un certo tasso di rischio o complicanze. Tuttavia, grazie all'evoluzione delle nuove tecniche, nonché all'esperienza dello specialista, le probabilità si riducono drasticamente. La cosa sempre molto importante è rispettare tutte le indicazioni pre e post operatorie al fine che tutto vada per il meglio e senza intoppi indesiderati. Detto ciò, l’intervento di lifting facciale non è da considerarsi rischioso o altamente doloroso.

“Come funziona il post-operatorio?”

Il chirurgo fornisce in genere tutte le istruzioni per affrontare il post intervento. In seguito al lifting viso è possibile presentare qualche livido e gonfiore che andranno a scomparire gradualmente nel giro di due/tre settimane circa, a seconda del caso e della reazione del paziente. Il ritorno alla normale vita sociale avviene solitamente dopo 7/14 giorni dall'operazione e senza alcun problema.

“Saranno notevolmente visibili cicatrici sul viso?”

Questa rappresenta una delle preoccupazioni più diffuse, nonché uno dei falsi miti da sfatare. Il viso non sarà affatto pieno di cicatrici poiché le nuove tecniche consentono di effettuare incisioni posizionate nelle zone più nascoste come tra i capelli e nelle pieghe naturali del viso. In ogni caso, i piccoli e sottilissimi segni, che non andranno mai nell'occhio, sono facilmente nascondibili con un po' di trucco e svaniranno nell'arco dei primi mesi.

Queste sono solo alcune tra le domande più frequenti e le curiosità sul lifting viso. Prova a guardarti allo specchio e ricorda che è sempre una buona idea sentirsi meglio e prendersi cura di sé!

Contattaci per saperne di più!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Copyright by Crisalix.com 2023. All rights reserved.